Il prossimo aumento di capitale di Glass to Power

In seguito all’importante AUCAP per 2,250 M € conclusosi a luglio 2018, un business plan aggiornato unito ad una Vendor Due diligence è in corso di finalizzazione, al fine di poter far comprendere, prima di tutto ai soci attuali, ma anche ad alcuni nuovi potenziali soci industriali, quali attività e nuovi investimenti si stiano rendendo necessari, prima di poter accedere al mercato vero e proprio. Soggetti come Phillips Consulting per una approfondita analisi dei competitors a livello globale, Fraunhofer Institute per una validazione tecnologica, lo Studio legale Orrick per tutte le verifiche fiscali civilistiche ed amministrative, il Professor Sancetta esperto di valutazioni societarie dell’Università di Roma La Sapienza stanno collaborando con G2P per rappresentare al meglio e con la massima trasparenza la situazione attuale, il valore e le potenzialità future di questa start-up innovativa che ormai sta trasformandosi sempre di più in una realtà industriale vera e propria. Come accennato sopra, al fine di poter concludere l’industrializzazione e proporsi con nuovo impeto sul mercato italiano ed internazionale, tra settembre e dicembre 2019, G2P proporrà un nuovo AUCAP, per una raccolta di capitale circa doppia rispetto all’ultimo. 

Interessante il nuovo modello di business per una rapida internazionalizzazione che rende G2P una “Intellectual Property Company” che prevede la vendita in esclusiva di licenze d’uso su determinati territori, garantendo un adeguato knowledge transfer di tutti i processi industriali ad eccezione della produzione di nanoparticelle che rimane esclusivamente in Italia. Questo nuovo approccio, consentirà di dimostrare la validità dell’intero processo produttivo attraverso lo sviluppo del mercato locale, e contemporaneamente di sviluppare molto più rapidamente il mercato globale. L’idea di questo nuovo approccio è nata recentemente in seguito alla richiesta spontanea di molti soggetti stranieri che hanno manifestato tale interesse. 

Concludendo, l’avventura di G2P procede, se possibile, con ancora maggior vivacità lato industrializzazione e con estrema determinazione relativamente allo sviluppo commerciale locale e globale, creando ancora maggior valore rispetto a quello già ottenuto nei primi 2 anni vita della società. Il 2019 è l’anno della finalizzazione industriale, il 2020 sarà l’anno della forte crescita commerciale globale! E sarà l’anno in cui il valore di G2P spiccherà il volo.

Menu